Cosa c’è nella mia tazzina di caffè?

29 marzo 2007

Dal suo B o S c H e T T o, Giulia ogni tanto pone quesiti e domande ai propri lettori.

Il fine è quello di stimolare la nostra fantasia e aiutarci a ritrovare il bambino che siamo stati.

Io ho provato a rispondere al quesito: “Cosa c’è dentro una tazzina di caffé?” .

Sono stato subito accontentato con il bel disegno della giostra riportata qui sotto.


NON CLICCATE su Tagged

28 marzo 2007

Oggi ho ricevuto una mail di invito a Tagged da una persona fidatissima, esperta in tecnologia e comunicazione.

Ho allora forwardato l’invito ai miei contatti.

Sarà stata l’interfaccia user-friendly, sarà stato un momento di sbandamento, ma ci sono cascato proprio come un allocco.

Tagged fa leva sui miei sentimenti più buoni, ma legge la tua rubrica GMail e fa spam selvaggio virale.

Chiedo scusa.

L’unica consolazione è che ci sono cascati altri blogger più famosi di me.

Forse è mio destino diventare famoso anch’io? 🙂


“You were supposed to sing and dance while the music played”

23 marzo 2007

Gli esami non finiscono mai” è il titolo di una famosa commedia di Eduardo De Filippo.

Un giovane supera gli esami di laurea e diventa un dottore.
Pensa, così, di aver raggiunto lo scopo della sua vita, infatti ai tempi passati, la laurea rappresentava un buon traguardo.

Il giovane, però, si rende conto di dover sostenere altri “esami”.
Superato un esame, se ne presenta un altro.

E poi, un altro ancora …

Senza sosta.

– . – . – . –

Il cartone animato di un minuto, Life and Music, (purtroppo è inglese, ma si può intuire qualcosa) da’ un messaggio che mi sembra simile a quello proposto dalla commedia di De Filippo.

Prova a darci un’occhiata e dimmi cosa ne pensi.

Percepiamo la differenza tra idee e progetti, strumenti e fini?

Siamo condannati ad “imparare” per tutta la vita?

Per questo video slides (sempre in inglese) dal titolo “Did you know?”, sembra proprio di sì …


Proverbi

19 marzo 2007

Tante persone mi fanno i complimenti per la scelta del titolo del mio blog.

Molti mi dicono che se dovessero aprire un loro blog sceglierebbero il mio stesso titolo: “Bloggando s’impara”.

In aiuto a quanti di voi vorrebbero aprire un blog nuovo, ecco una lista di titoli di blog basati su altri famosi proverbi:

  1. Chi blogga piano va sano e lontano
  2. Blogga che ti passa!
  3. Far di necessità un blog
  4. Un post al giorno toglie il medico di torno
  5. Domani è un altro blog, si vedrà
  6. Chi mi blogga mi segua
  7. Meglio bloggare da soli che male accompagnati
  8. Blogga oggi, che blogga domani
  9. Bloggando si spera
  10. Bloggo io che blogghi tu
  11. A buon blogger poche parole
  12. Chi blogga non piglia pesci
  13. Chi la blogga, la vince
  14. Chi va col blogger impara a bloggare (by Sciura Pina)
  15. Blog di sera bel tempo si spera (by Pibua)
  16. A blogger linkato non si guarda in bocca (by Tita)
  17. Chi NON blogga non piglia pesci. (by Roselia)
  18. Non bloggare domani quel che puoi bloggare oggi (by RiffRaff)
  19. Post di sera … bel blog si spera (by Pescefuordacqua)
  20. Al blogger non far sapere …quanto è buono il blog con … (by Cinzia)
  21. Bloggo ergo sum! (by Tasti)
  22. Nel blog piccolo c’è il vino buono! (by Desmond)
  23. Il blogger perde il pelo ma non il blog! (by Desmond)
  24. Chi non blogga in compagnia, o è un ladro o una spia! (by Il Conte)
  25. Non ci sono più i blogger di una volta… (by Biagio)
  26. Tanto va il blogger al link che ci lascia il permalink… (by Biagio)
  27. Auguri e blogger maschi… (o “e figli blogger”) (by Biagio)
  28. Chi blogga da se blogga per te (by Stefano)
  29. Chi blogga da se blogga per tre (by Stefano)
  30. Blogga bene chi blogga ultimo (by Stefano)
  31. Chi semina mouse raccoglie blog (by King84)
  32. Tra il dire e il fare, c’è di mezzo il blog (by Erika)
  33. Un blog è per sempre (by Erika)
  34. Dimmi quel che blogghi e ti dirò chi sei (by Erika)
  35. Il blog logora chi non ce l’ha… (by Biagio Raucci)
  36. Un blogger non fà la blogsfera (by M1979)

Lanciati con un proverbio-titolo-blog e non preoccuparti: non pretenderò i diritti di copywrite. 🙂


Seconda e ultima chiamata

16 marzo 2007

Se abiti a Milano o dintorni, fai ancora in tempo a partecipare all’evento di arte individuale/collettiva Salviamo la luna ideato da Jochen Gerz e organizzato dal Museo Fotografia Contemporanea di Cinisello.

Ne ho già parlato nel momento della nascita. Da allora, circa 1600 persone, si sono iscritte.

E allora che cosa aspetti?

Partecipa anche tu! Sarà l’occasione per far conoscere i nostri … ritratti! 🙂


La svolta definitiva

14 marzo 2007

Tasti invita i suoi lettori a partecipare alla petizione che chiede di creare una legge che obblighi ad installare accanto ad ogni distributore di benzina almeno un distributore ad idrogeno.

Bastano solo 800.000 firme per chiedere l’approvazione.

E tu che aspetti? Lascia la tua firma!

Io l’ho fatto e sono il numero 269313.



5 cose che non direi mai ad alta voce …

12 marzo 2007

Mi è stato difficile scrivere questo post, ma ho dovuto farlo: l’ho promesso a Cinzia.

Ecco, allora, la mia lista:

  1. Se ho di fronte una persona laboriosa, non riesco a confessargli la mia pigrizia. Mi sentirei terribilmente in colpa.
  2. “Tifavo Milan e ora tifo Inter!”. Specialmente se ho davanti un interista o un milanista. I traditori non sono ben visti da entrambe le parti. Meglio mantenere il segreto.
  3. Le parolacce: è raro che le dica ad alta voce.
  4. Sto imparando a cucinare da poco tempo. Anche questo è meglio che non si sappia in giro.
  5. Qualsiasi cosa … se devo parlare in pubblico.

Invito, a tutti voi cari lettori, a continuare la catena.

Invito anche a non abbandonarmi. Le cinque cose, qui sopra, non le ho dette ad alta voce, ma le ho dette nel blog

E, forse, questo è anche peggio!!! 🙂