Dichiarazione di dipendenza

10 luglio 2010

Per tutti gli audiolibri di Ad alta voce ascoltati percorrendo le lunghe tangenziali Nord, Est e Ovest di Milano.

Per tutti le ore passate lavando pulendo, cucinando, stendendo, ascoltatando quelle parole che fanno compagnia, che insegnano e che fanno riflettere.

Per tutto questo, non potevo non sottoscrivere.

Dichiaro la mia dipendenza da questo numero perfetto, libero di essere succube delle sue narrazioni, e dichiaro, a sua Emittenza Terza, profonda disposizione all’ascolto, usando il terzo orecchio, quello che sente l’inaudito, e, da diversamente udente, dichiaro il mio sano condizionamento nei confronti vostri che parlate altro, suonate oltre, e dite non tanto per dire e fate non tanto per fare, forti della complessità e delle sue larghezze, conscio di non voler essere intrattenuto ma trattenuto, attraverso radiazioni artistiche e culturali, e non potendo più fare a meno dell’energia eterica di Radio3.