Salviamo la luna

E’ possibile che tutto ciò che dobbiamo fare deve essere “guidato dalle regole della produzione e del consumo e dai codici della comunicazione massmediale”.

Recuperiamo la “libertà di saper fare un gesto non utile, non conveniente, non logico, non funzionale a nulla“.

Questo è il succo dell’iniziativa “Salviamo la luna” promossa dal Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo.

Iniziativa alla quale sono invitati tutti i cittadini dell’hinterland di Milano.

Con lo stesso spirito, la luna è ispiratrice del gruppo milanese “Segui la luna“, che periodicamente si riunisce nelle notti di luna piena.

Annunci

7 Responses to Salviamo la luna

  1. Beppone ha detto:

    Bello questo post.. hai proprio ragione.. [la ragione si da ai matti vero :D]..
    Grazie della visita.. buone vacanze (anzi no.. le vacanze si fanno al lavoro quando hai bimbi piccoli).
    Ciao,
    Beppe

  2. Antonio Pulice ha detto:

    Generalmente, si parte al salvataggio di qualcosa, la luna in questo caso, quando diventa l’ultima spiaggia o “la specie da difendere”. In questo caso l’estinzione ormai palese dell’astro contendente, ovviamente parlo del Sole, nei classici cieli cupi di Cinisello la dobbiamo allo smog o alle onnipresenti nuvole??? E se fosse un movimento di rivendicazione dei …”lunatici”???
    Ai posteri l’ardua sentenza.
    Ciao.

  3. […] ho già parlato nel momento della nascita. Da allora, circa 1600 persone, si sono […]

  4. Sciura Pina ha detto:

    Entrambe le iniziative hanno un profumo arcano e magico…se mi capita di passare da cinisello non mancherò
    sciura Pina

  5. maed ha detto:

    sulla carta sarei in accordo con te…putroppo io lavoro per Gerz e Salviamo la luna….è proprio l’opposto di quello che vuole essere, è mercanteggiare, vendere una idea, basata sul lavoro di ragazzi non pagati, senza rimborsi spese, senza riconoscimenti su carta, senza rispetto da parte di Gerz, che si pone come re, capo, direttore, decide e giudica pur senza partecipare attivamente ad alcuna azione. Gerz comunica l’opposto rispetto a ciò che agisce….è la mia più grande delusione.

  6. Gianluca ha detto:

    Maed, apprezzo il tuo coraggio e capisco la tua delusione.

    Molto spesso i progetti legati a ideali nobili devono scontrarsi con le regole dei rapporti umani basati su efficienza organizzativa (un capo che comanda) e convenienza economica (risparmio sui costi).

    Sappi però che se il progetto va in porto è merito anche vostro e non solo di chi comanda …

  7. […] Salviamo la luna June 2006 6 comments 3 […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: