El me picul

Un signore e una signora di una certa età hanno finito di cenare al ristorante.

Lui si alza, le tende il braccio e fa leva sul suo corpo per aiutare con tanta cura la compagna ad alzarsi.

Mia moglie, mia suocera ed io siamo seduti al tavolo a fianco. Assistiamo alla scena e rimaniamo stupiti dalla grazia di questo “gentleman”.

Ci rivolgiamo allora alla coppia: – “Che buon esempio! E’ così che ci si comporta tra marito e moglie!”

I due teneri vecchietti ci spiegano: – “Non siamo marito e moglie: siamo fratello e sorella. Siamo trascorrendo la vacanza insieme”.

E il fratello continua: – “Mia sorella è molto più anziana di me e ha bisogno del mio aiuto.” – e sottolinea – “Io sono il fratello più piccolo della famiglia”.

Rimarca la sorella: – “La nostra mamma lo chiamava sempre el mee picul, che significa il mio piccolino. Era il fratellino indifeso e curato da tutta la famiglia, anche dalle sue sorelle maggiori”.

Ora il fratello non è più piccolo: è lui che da le cure alla sorella.

Rimane però “el me picul”, così come lo hanno sempre chiamato quand’era bambino.

Annunci

14 Responses to El me picul

  1. babilonia ha detto:

    un esempio molto carino e sicuramente bello.

  2. Sciura Pina ha detto:

    Che splendida immagine di affetto e solidarietà, ogni tanto ci vuole un racconto come questo per riconciliarti con la vita…
    Sciura Pina

  3. desmondtutu ha detto:

    Le persone di una certa età ci regalano immagini di dolcezza uniche, a volte mi perdo a fissarle incantata per apprendere il loro modo pacato di affrontare la vita e i rapporti umani, non ho mai voluto pensarlo come un sintomo di rassegnazione come tanti dicono!

  4. desmondtutu ha detto:

    Dimanticavo… bella la scelta dell’immagine! 😉

  5. iperio ha detto:

    mi hai fatto pensare ai miei figli, che bisticciano sempre ora.
    da grande saranno più saggi???
    grazie della tua solidarietà, ti abbraccio!

  6. Laura ha detto:

    Davvero un bel racconto, grazie Gianluca!
    un bacio

  7. erika ha detto:

    che teneri…Peccato che questi episodi diventano sempre più rari. La desertificazione dei sentimenti che imperversa oggi mette inquietudine.

    ciao

  8. demone ha detto:

    Ogni tanto c’è bisogno di una storia positiva. grazie

  9. pibua ha detto:

    …sto invecchiando…mi hai fatto venire le lacrime agli occhi.

    Veramente teneri i due vecchietti!

    Un abbraccio

  10. Il Conte ha detto:

    …che scena commovente!!!
    i vecchietti fanno sempre tenerezza…

    ciao

  11. bangiu ha detto:

    GRAZIE…

    buon week end

  12. tasti ha detto:

    un immagine delicata da conservare nel cuore, grazie.

  13. roselia ha detto:

    Che scena tenera…

  14. titty ha detto:

    che teneri i due vecchietti…le persona anziane regalano sempre momenti estremamente tenere che tante volte non sappiamo apprezzare..!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: