Cinque cose che non sapete su di me

Gianpaolo mi ha passato la palla.

In questa specie di catena di Sant’Antonio mi ha indicato come una delle persone che deve elencare 5 piccole cose su se stessi.

1) Braccialetto brasiliano

Ne porto sempre uno con me ormai da diversi anni. Non credo alla storia del desiderio che si dovrebbe esaudire quando si sfilaccia e si rompe. Credo invece che sia un po’ portafortuna.

2) Cioccolato

Ne sono golosissimo. Ma è strano, se non ho l’occasione di mangiarlo, non ne sento il bisogno … altrimenti se so che ci sono degli esemplari, subito vanno a ruba. In pericolo gli ovetti Kinder dei bambini …

3) Tic

Da circa un anno e mezzo un piccolo tic: mi mordo il labbro superiore. Questo non accade sempre, ma solo quando sono nervoso, stanco e stressato. Ho approfittato di un consulto con un amico psicologo e mi ha detto di non preoccuparmi: devo solo aspettare che scompaiano nervosismo, stanchezza e stress.

4) Cugino

Ho un cugino fantastico: ha una capacità di ascolto formidabile. Con lui mi sfogo, anche pomeriggi interi sulle questioni che mi interessano o mi preoccupano. Memorabile il mio monologo durante una passeggiata in Val Codera di circa 5 ore e mezzo andata, più altrettante 5 ore mezzo al ritorno!

5) Verde

Il verde è il mio colore preferito. Non quello militare e nemmeno quello verde-acqua. Io amo il verde dei prati e dei boschi: mi riposa e mi rilassa.

Alex, Bragiu, Cinzia, Filosoffessa, M1979, Marco, Oscar, Stefania, Roselia e Titti, ora tocca a voi a fare la stessa cosa: un post dove elencate cinque piccole cose su voi stessi.

Vi avviso: è una catena di Sant’Antonio, sapete quali sono le conseguenze! 🙂

21 risposte a Cinque cose che non sapete su di me

  1. gianpaolo scrive:

    Ciao Gianluca, scusami se ti ho tirato in ballo e grazie per esserti prestato a questo giochino.
    Condivido in pieno il punto 5:anche a me prati e boschi, o meglio, la natura in generale, mi rilassano tantissimo.
    A presto…
    Gianpaolo

  2. Gianluca scrive:

    @Gianpaolo: figurati, un po’ mi ci sono divertito …

  3. roselia scrive:

    ohi ohi… e raccolgo la palla!!😀

  4. m1979 scrive:

    O no le catene di S. antonio no!…vediamo un pò cosa scrivere…intanto ci peso…

  5. Gianluca scrive:

    @Roselia e @m1969: mi perdonate? vi prometto che non la farò più!

  6. roselia scrive:

    perdonato sicuramente!
    ma mantieni la promessa eh!!! :-)))))

  7. Stefania scrive:

    Condivido la tua passione per il cioccolato e per il verde e sono vicina al tuo “povero” cugino😉
    Un abbraccio

  8. filosoffessa scrive:

    Caro Gianluca,
    le catene di S. Antonio le odio con tutte le mie forze – la prima cosa che non sapevi di me😉 – ma troverò il modo di raccogliere il tuo invito.
    Torna a visitarmi tra un paio di giorni… A presto!

  9. m1979 scrive:

    Perdonato…e ho scritto anche il post a presto!

  10. titti scrive:

    in piena libertà..:
    1 la prima parola che ho pronunciato è stata “aaqua”( sic! )
    2 vesto spessissimo di bianco
    3 adoro i profumi, le essenze….
    4 amo la Vita a colori!
    5 la mia fonte di energia primaria è…:il sole! “vado” ad energia solare, infatti!
    buona vita

  11. Stefania scrive:

    Caro gianluca, ti ringrazio per l’invito…ma io “ho già dato” qualche tempo fà sul mio vecchio blog qui—>
    http://pibua.wordpress.com/2006/09/21/ebbene-si-sono-stata-nominata/
    Buona giornata carissimo!

  12. […] Gianluca mi invita a partecipare al gioco delle Cinque cose che non sapete di me. Eccolo […]

  13. cinzia scrive:

    Che idea simpatica…….

  14. cinzia scrive:

    Scusa Gianluca ma io la catena l’ho continuata a modo mio…che bello infrangere le regole… porterà sfortuna????

  15. Gianluca scrive:

    @Roselia: Oltre a non farlo più, sono in debito con te di una catenina di Sant’Antonio.

    @Stefania: allora la catena di Sant’Antonio fuziona, se il messaggio ritorna ad una dei primi mittenti!

    @Filosoffessa: anch’io le odio le catene di Sant’Antonio, ma questa qua, in particolare, mi dispiace interromperla. Non potevo resiste a scrivere qualcosa di auto-referenziarsi.

    @m1979: ringrazio e immagino che stavolta “parlo io” è il titolo più azzeccato

    @Titti: ammiro la tua sintesi e semplicità. Una dote difficile. Buona vita anche a te.

    @Cinzia: di solito le clausole prevedono in questo caso un un crollo di accessi, ma io garantisco che leggerò sempre il tuo blog Cinzia😀

    @TUTTI QUANTI: ringrazio tutti di aver preso un po per gioco e un po sul serio. Ero sicuro (o forse era sicuro Sant’Antonio) che questo catena non si sarebbe spezzata.

  16. tita scrive:

    mhmhmhm ma non è più semplice tormentarsi il labbro inferiore???? :-)))

    tita

  17. Gianluca scrive:

    @Tita: sinceramente, non saprei. Penso che fai brutta figura in entrambi i casi.

  18. cinzia scrive:

    Grazie Gianluca ero sicura ….. sulla tua generosità!!!!!

  19. roselia scrive:

    Per Titti: sei come Daitarn 3 !! 😀

    Ciao Gianluca!!

  20. Stefania scrive:

    Funziona, funziona…ormai non esiste quasi blog senza le “5 strani abitudini” del suo autore.
    Un caro saluto

  21. Gianluca scrive:

    @Cinzia: figurati!

    @Rosellia: concordo con te!

    @Stefania: se funziona, perchè non pensiamo insieme alla prossima catena. Così facciamo arrabbiare Filosoffessa😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: