Il futuro di Eolo

Il progetto Eolo tratta di un’auto alternativa ed ecologica che ha il motore ad aria compressa.

Il progetto risale al 2001, ma sembra abbandonato a se stesso.

Troviamo ipotesi in wikipedia che accusano le holding del greggio di insabbiamento alla X-File.

In questo video della Rai, la giornalista conclude chiedendosi come mai questa auto non viene messa in produzione.

Annunci

3 Responses to Il futuro di Eolo

  1. Emanuele ha detto:

    Dovremmo unirci tutti quanti e fare pubblicità a questo progetto: con il passaparola, con i post sui blog (bravo Gianluca!) e attirare l’attenzione…basta con il monopolio del petrolio e con i problemi ambientali da esso causati!
    NB: prima però dovremmo assicurarci che tutti i lavoratori che ruotano attorno al greggio abbiano un’occupazione alternativa…

  2. Beppone ha detto:

    Già… chissà come mai.. ? 😦

  3. Gianluca ha detto:

    Ci sono due ipotesi. La prima è la fattibilità in termini di convenienza. La seconda è l’insabbiamento.

    Quello che non si capisce come mai ci sia stata un’interruzione brusca del progetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: