Pubblicità e “pipponi” da evitare

Uno studio di eye tracking da questo risultato: i naviganti non guardano la pubblicità presente nella pagine Web, e scorrono superficialmente i "tocchi" di testo troppo lunghi.

Io sono più severo: se mi ritrovo un "pippone" non lo lo leggo; se trovo la pubblicità, oltre a non guardarla, di solito, scredito il sito e non ci ritorno più.

Al contrario, la pubblicità in televisione mi diverte!

Annunci

One Response to Pubblicità e “pipponi” da evitare

  1. Michele ha detto:

    se mi ritrovo un “pippone” non lo lo leggo

    Eheh, questa affermazione non e’ del tutto coerente con il fatto che tu abbia letto il mio ultimo “pippone” sulle religioni. 😉

    Per quel che riguarda la pubblicita’, non sono d’accordo con te.
    Senza pubblicita’ molti dei servizi piu’ utilizzati sul Web non potrebbero esistere — uno su tutti: Google — e, benche’ anch’io mi sia abituato a trascurare la pubblicita’ sui siti, trovo sbagliato screditare un sito semplicemente perche’ ha della pubblicita’. Ovviamente, a tutto c’e’ un limite e non bisogna abusare (i.e. piu’ pubblicita’ che contenuto).

    Insomma, generalizzando brutalmente, la pubblicita’ e’ il business model del Web. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: