Cosa fa l’economista?

In questo post, Tito Boeri, docente di economia del lavoro alla Bocconi, risponde a sua figlia che gli chiede cosa fa il papà:

"Il mestiere dell'economista è quello di studiare perché alcuni (famiglie, imprese, paesi) diventano ricchi e altri, invece, rimangono poveri o si impoveriscono"

Anch'io, rispondo a mia figlia:

"Il mestiere del programmatore … ehm … ehm … hai presente la lavatrice … anzi … la manopola della lavatrice … con la manopola scegli i programmi … ecco che lì c'entra il programmatore!"

 

🙂

 

Annunci

3 Responses to Cosa fa l’economista?

  1. Gianluca ha detto:

    Coincidenza vuole che proprio stasera vedetti in TV a Ballarò, il professor Tito. Peccato che il suo intervento non è stato "brillante" come lo è stato con sua figlia, anzi è stato veramente noioso.

  2. Eleonora ha detto:

    e se uno non fa niente?
    almeno non millanta di essere un economista

  3. Donatello ha detto:

    – …figliola, devi sapere che il lavoro dell’economista è quello di analizzare i mercati ricchi ed escogitare un modo per attribuirsi quelle ricchezze, portandole via a quelli che già lavorano su quel mercato, perciò smettila di fare la lavatrice se vuoi diventare ricca come papà!
    – Ma papà, se smetto di fare la lavatrice, chi ci laverà i panni sporchi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: